MEDItERRANEA

voci dal mediterraneo...e non solo

Lorenza Baudo - canto e ideazione

Paolo Batistini - chitarra acustica

Alessandro Golini - violino

Guglielmo Eboli - percussioni

 

 Mediterranea: il canto del bambino, il canto delle origini, è il canto della terra in tutte le sue forme. Da questo canto ancestrale carico di significati siamo partiti, per poi esplorare le sonorità attraverso cui si è sviluppato: le sonorità solari ed appassionate della musica tradizionale del Sud Italia, del Portogallo, del Cile e del Brasile, affacciandoci anche alla contemporaneità. Dalla musica frizzante di Core Nire a quella trascinante di Cancao do mar, dai ritmi incalzanti della pizzica salentina a quelli altrettanto vivaci del canto popolare argentino, dalle note struggenti della canzone popolare napoletana alle dolcissime melodie del fado. Lorenza Baudo, Paolo Batistini, Guglielmo Eboli e Alessandro Golini (Massimo Ranieri), quartetto affiatato e consolidato, daranno vita con Mediterranea ad un concerto appassionato e coinvolgente, che condurrà lo spettatore a riscoprire ritmi e melodie provenienti dalle tradizioni musicali, antiche e moderne, delle terre bagnate dal Mediterraneo e dei popoli latini. Mediterranea è stato, tra gli altri, ospite di Calici di stelle al Teatro delle Rocce, della rassegna musicale e teatrale La Maison Rouge, di Parco Centrale Musica Teatro Arti Visive, della Fonderia Leopolda di Firenze.