TANGO Y FADO, ALMA DO MAR

Lorenza Baudo - ideazione, canto

Paolo Batistini - chitarra acustica, chitarra classica, chitarra basso

Il maestoso Oceano Atlantico è un mare che spesso divide e vince, ma anche che culla e cura.

Altre volte è solo un ricordo, una sensazione d’incompiuto, la sorte che ride beffarda, ma è anche il luogo dell’anima, del ritorno.  

Attraverso il Fado e il Tango, dichiarati patrimonio dell'umanità dall'Unesco e che nascono alla fine dell’Ottocento nei vecchi rioni cittadini di Lisbona e Buenos Aires, i miserabili che vivono ai margini della società ricordano il tempo che fu, sognano il Paese che poteva essere o la terra che non c’è più, raccontano dell’uomo che perse la sua gloria: sono le storie delle anime cicatrizzate di quelle due città e il prodotto di un’epoca alla quale hanno cantato con passione i grandi poeti.

“Tango e fado Alma do Mar” propone i grandi classici del Tango e del Fado (Gardel, Amalia Rodrigues), ma anche le forme più moderne e contaminate (Piazzolla, Madredeus, Dulce Pontes, Bevinda), che svelano in modo diverso i sentimenti di passione e nostalgia caratteristici dei due generi.

Reinterpretando a modo nostro canzoni piene di emozioni senza tempo, cercheremo di portare gli ascoltatori in quel mondo di ricordi, speranze e passioni che attraverso i brani di Tango e di Fado prende poderosamente vita.